Client e Server FTP in Android con ES File Explorer

FTP e Android: Client e Server in unica App

Avere un server o un client FTP nel proprio dispositivo Android può essere molto utile, non solo per gli “addetti ai lavori”, ma anche per utenti che vogliono utilizzare un modo alternativo per trasferire i loro files.

In questo articolo ti presenterò una soluzione per avere sia server che client FTP sul tuo dispositivo Android, utilizzando una sola app gratuita: ES File Explorer.

Perchè avere un server FTP su Android?

La risposta a questa domanda è molto semplice: per comodità!
Con un server FTP su Android abbiamo la possibilità di inserire e recuperare files dal nostro dispositivo, senza nè dover dipendere da cavi, nè facendo capo a servizi di filehosting (es. Dropbox, Google Drive, …).

Come fare?

L’applicazione di cui parleremo è ES File Explorer, che oltre ad essere – come suggerisce il nome – un programma di esplorazione dei file, integra diverse altre funzioni, tra cui quelle che ora ci interessano: Client e Server FTP.
Puoi scaricare gratuitamente ES File Explorer dal Play Store, o da Amazon App-Shop.

Ora vediamo come utilizzare le funzioni Client e Server FTP.

Client FTP

Aggiungere un nuovo server FTP in ES File Explorer per Android

Dopo aver aperto ES File Explorer, dalla sidebar a sinistra, selezionare Rete -> FTP.
Ora basta toccare il tasto Nuovo e riempire i campi del server FTP da aggiungere alla lista.

Server FTP

Creare un server FTP in Android con ES File Explorer

Allo stesso modo, selezionare Rete -> Gestore controllo remoto, dalla sidebar a sinistra.
Qui la situazione è ancora più semplice, perchè basta premere su Inizia per avviare il server FTP.
Possiamo intuitivamente configurare il server da Impostazioni.

Su questa funzione c’è da dire qualche altra parola; il server FTP, infatti, non può essere avviato se non si è connessi ad una WLAN.
Per accedere al server da remoto, infatti, occorrerebbe impostare il port forwarding nel router, per inoltrare le richieste di una porta remota, verso indirizzo e porta locale del dispositivo Android.

Conclusioni

Abbiamo visto come utilizzare ES File Explorer per lavorare con client e server FTP su Android.
Esistono altre soluzioni per farlo, anche più specifiche, come appositi client e appositi server FTP per Android, ma ho voluto presentare ES File Explorer perchè oltre ad essere All-In-One, è estremamente leggero e adatto a diversi scopi.

Per qualsiasi domanda, richiesta, suggerimento o chiarimento, usa lo spazio per i commenti qui sotto.
Vuoi presentare una soluzione alternativa? Cosa aspetti a condividerlo con un commento 😉

Davide

Fondatore at FortyZone
Si diploma nel 2015 in Informatica. Continua il viaggio studiando Informatica alla Sapienza. Durante gli anni coltiva e amplia interessi e passioni, tra cui musica, cinema, sviluppo web, SEO, digital marketing e blogging. Ah, suona il basso.